Dove siamo

Il Rifugio Segavecchia è situato a 930 mslm nel cuore dell’Alta Valle del Silla, uno degli ambienti più selvaggi dell’Appennino Bolognese.
È circondato da faggete che risalgono i versanti delle maggiori cime della provincia fino alle praterie e alle brughiere d’alta quota e al crinale Tosco-Emiliano.

È raggiungibile in auto (dalla primavera inoltrata fino alle prime nevi) per la spettacolare strada militare che dalla frazione di Pianaccio (Lizzano in Belvedere) – paese che diede i natali ad Enzo Biagi e a Don Giovanni Fornasini – continua a risalire la valle fino al rifugio.

Da Bologna seguire per Sasso Marconi (sulla SS64 Porrettana o via autostrada) quindi da qui seguire per Porretta, Corno alle Scale, Lizzano in Belvedere sulla SS64 fino a Silla. Da qui seguire per Corno alle Scale , Lizzano in Belvedere fino al Cartello di entrata nel paese di Lizzano in Belvedere. In corrispondenza dell’Hotel Bruna, sul tornante prima del centro abitato di Lizzano, svoltare a sinistra tenendo le indicazioni per Pianaccio.  Superare l’intero borgo di Pianaccio sull’unica strada presente e continuare diritto.

Da Modena seguire per Vignola, poi percorrere la fondovalle Panaro sino alle porte di Fanano, da qui seguire per Lizzano in Belvedere e Silla. Giunti a Lizzano attraversare tutto il paese per poi girare a destra in corrispondenza dell’Hotel Bruna, seguendo le indicazioni per Pianaccio. Superare l’intero borgo di Pianaccio sull’unica strada presente e continuare diritto.

Per gli escursionisti che intendono raggiungerci a piedi le possibilità sono molteplici:

da Sud e Sud-Est: dal Passo del Cancellino (sul confine Tosco-Emiliano), dal Rifugio Porta Franca (CAI Pistoia), dal Rifugio di Monte Cavallo e dal Passo della Donna Morta

da Ovest dal Rifugio Duca Degli Abruzzi per il Passo dello Strofinatoio, dal Corno alle Scale per i ripido sentiero Guido Ruffo, dal Monte La Nuda e dalla Sboccata dei Bagnadori

a Nord: da Monteacuto delle Alpi per sentiero a mezzacosta.